Chiavari

Prosegue il giro del mondo di Nicolò Guarrera

Avevamo raccontato la sua storia e il suo passaggi in Liguria, ora che fine ha fatto?

Prosegue il giro del mondo di Nicolò Guarrera
Cronaca Chiavari - Lavagna, 02 Dicembre 2020 ore 18:56

Era passato anche da Chiavari, Nicolò Guarrera, 27enne vicentino, partito tre mesi fa per il suo giro del mondo a piedi attraverso quattro continenti, in un viaggio di tre anni e mezzo lungo 33 mila chilometri.

L’avventura

Avevamo raccontato la sua storia e il suo passaggi in Liguria, ora che fine ha fatto? Dopo essere partito da Vicenza il 9 agosto di quest’anno ha attraversato la Pianura Padana, superato l’Appennino Tosco-Emiliano e percorso la costa ligure fino a giungere al confine francese. Da Ventimiglia è passato in CostaAzzurra, proseguendo il suo viaggio attraverso la riserva della Camargue ed arrivando a Montpellier, da dove si è incamminato lungo il Canal du Midi, un canale fluviale navigabile che collega mar Mediterraneo ad oceano Atlantico. Dopo averlo costeggiato, si è diretto a sud per raggiungere Lourdes, poi i Pirenei. Qui una delle tappe più dure: a 1.600 metri lo coglie una bufera di neve, rendendo l’ascesa verso il passo di Somport ancora più difficile. Nonostante il freddo ed il vento, Nicolò raggiunge la Spagna, dove percorre il Cammino di Santiago fino a Leon, città che l’ha ospitato durante il suo erasmus universitario. L’ultimo tratto percorso è stata la Via de la Plata, altro cammino della rete di Santiago, che da Leon l’ha portato a Huelva, città dalla quale si è imbarcato per le Canarie, dove attualmente si trova. Il prossimo passo é trovare una barca che lo porti verso Panama, da dove ricomincerà a camminare verso sud, lungo la costa pacifica dell’America latina, fino a giungere in Cile. E poi, davanti, ancora tanti km e tanti posti.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità