Proseguono gli sfalci e ritorna l’Ecovan per il ritiro dei rifiuti ingombranti

L'Amiu ha messo a disposizione del Comune di Recco una squadra di operatori per implementare i lavori di sfalcio

Proseguono gli sfalci e ritorna l’Ecovan per il ritiro dei rifiuti ingombranti
Golfo Paradiso, 28 Settembre 2020 ore 14:00

L’Amiu ha messo a disposizione del Comune di Recco una squadra di operatori per implementare i lavori di sfalcio in via Aurelia e in corso Garibaldi. Prosegue quindi in questi giorni il servizio di manutenzione dei cigli stradali, con particolare attenzione alle aree in cui si sono riscontrate criticità. “Lo sfalcio dell’erba sui bordi stradali è in corso da qualche settimana. Tuttavia non toccando tutto il territorio contemporaneamente capita che alcuni cittadini segnalino la mancata pulizia anche se le operazioni sono già in atto ” dice il sindaco Carlo Gandolfo.
Intanto a ottobre torna a Recco l’Ecovan, il camioncino attrezzato da Amiu per la raccolta e l’avvio al recupero di rifiuti ingombranti e dei piccoli elettrodomestici (massimo 5 pezzi). Tre gli appuntamenti che consentiranno alle famiglie di consegnare i materiali in postazioni dedicate, dalle ore 8.30 alle ore 11,30.
– sabato 3 ottobre: Piazzale Europa
– sabato 17 ottobre: Piazzale Ricina
– sabato 31 ottobre: Cabina Loderini
“Resta invariata la possibilità di conferire gratuitamente tutte le tipologie di rifiuti ingombranti presso il Centro di raccolta di via della Né, martedì e giovedì solo al mattino dalle ore 9 alle 12 a cui si aggiunge l’apertura del sabato, sia al mattino sia al pomeriggio, dalle ore 9 alle 12 e dalle 13.30 alle 16.30” spiega l’assessore all’ambiente Edvige Fanin. Per tutte le informazioni è a disposizione il numero 010/8980800, che consente anche di prenotare il ritiro a domicilio degli ingombranti senza costi aggiuntivi per l’utenza, operativo da lunedì a venerdì dalle ore 9 alle ore 12.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità