Prove tecniche per la Marcia dei 5 Campanili a Zoagli

Per il terzo anno consecutivo se ne occuperà il consigliere Amantini

Prove tecniche per la Marcia dei 5 Campanili a Zoagli
Rapallo - Santa Margherita, 20 Marzo 2018 ore 13:20

Prove tecniche per la «Marcia dei 5 Campanili». Per il terzo anno consecutivo se ne occupa il Comune, nella figura del consigliere delegato allo Sport Massimiliano Amantini, che lascia trapelare qualche indiscrezione.

Prove tecniche per la Marcia dei 5 Campanili a Zoagli

Fervono i preparativi per la marcia, che compie 40 anni. Una grande festa, in nome della tradizione. «Ho contattato un sponsor - spiega Amantini - che mi ha promesso un grande trofeo, senza alcun impegno economico, di un valore di circa 200 euro, per la sessione competitiva, che si inaugura quest'anno e rimesso in palio nelle edizioni future, auspicando di assegnarlo a una società diversa per volta, altrimenti resta in casa del vincitore».

Probabilmente a insaputa degli organizzatori, lo storico percorso verrà intrapreso già domenica 15 aprile, da un gruppo di Lecco la che organizza la «II Gita camminare 2018 - Zoagli anello di 5 campanili». Gli appassionati di sentieri partono da Lecco alle 6 e iniziano il percorso alle 10 per circa le 4 ore previste, sul livello di 300 metri, con rientro al borgo alle 15. Il loro bus ripartirà alle 17, sperando che nel frattempo, i visitatori abbiano la possibilità di godersi il ‘panbiscotto’ che tradizionalmente viene offerto a tutti i partecipanti della Marcia dei 5 campanili, che quest'anno si svolge domenica 13 maggio. Presto sono rese note le modalità di iscrizione on line, per agevolare il compito della registrazione alla gara. Non mancheranno medaglie per tutti e il Vermentino del Tigullio, offerto insieme al panbiscotto con le acciughe. La partenza è alle 10.