Santa Margherita

Pulizia dei torrenti cittadini

I primi giorni di lavoro sono stati dedicati a rimuovere tutto il legname raccolto dalle briglie del torrente San Siro

Pulizia dei torrenti cittadini
Rapallo - Santa Margherita, 22 Settembre 2020 ore 15:07

Sono partiti la settimana scorsa gli interventi di pulizia ordinaria dei torrenti di Santa Margherita Ligure. I primi giorni di lavoro sono stati dedicati a rimuovere tutto il legname raccolto dalle briglie del torrente San Siro, gran parte del quale depositato dalle ultime piogge del 7 settembre scorso.

I primi giorni di lavoro sono stati dedicati a rimuovere tutto il legname raccolto dalle briglie del torrente San Siro

Il Comune di Santa Margherita Ligure ha affidato, previa indagine di mercato, alla cooperativa Il Rastrello il lavoro di manutenzione e di bonifica degli alvei dei torrenti cittadini, con le relative opere spondali e trasversali con uno stanziamento di circa 20 mila euro. «Ringrazio il personale della Cooperativa per aver eliminato prontamente il materiale trattenuto dalle briglie del San Siro – a affermato Emanuele Cozzio, vice sindaco con delega alla Protezione Civile – questo primo intervento favorirà il migliore deflusso delle acque e impedirà che del materiale possa confluire nella parte tombinata. Si tratta di interventi che ogni anno effettuiamo in questo periodo proprio per prerparare il teritorio al meglio alle piogge autunnali e invernali». Gli interventi già effettuati hanno interessato le briglie a monte del torrente San Siro e le briglie del rio Baiucca completamente ripulite. Gli interventi calendarizzati riguarderanno:

Torrente dell’Acqua Viva (Paraggi)

Torrente San Siro

Torrente Nozarego

Torrente Magistrato

Fosso di Nozarego

Fosso Crosa dell’Ora

Fosso di Santa Barbara

Fosso di Mortero

Strada vicinale di Villa Punta

Fossati Fonte del Diavolo, Villa Troglio.

Nell’ultima allerta meteo si sono registrate, dal pluviometro posizionato sulla sede dell’Ente Parco di Portofino, cumulate di pioggia di 128 mm in sei ore. Una quantità di pioggia significativamente maggiore rispetto a quelle registrate dai vicini pluviometri di Camogli e Rapallo (80 mm circa). Si tratta di un evento nel quale in sole sei ore si è riversata su Santa Margherita Ligure una quantità di pioggia superiore a quella che mediamente si registra in tutto il mese di settembre. Dal confronto coi dati Arpal delle località confinanti si riscontra che oramai i temporali assumono sempre più frequentemente carattere potenzialmente molto intenso ma localizzato e circoscritto.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità