Questa mattina il colloquio finale per diventare controllore della sosta

Sono sedici i candidati ammessi al colloquio finale, bando indetto da Marina Chiavari srl

Questa mattina il colloquio finale per diventare controllore della sosta
Chiavari - Lavagna, 24 Agosto 2018 ore 09:58

Sono sedici i candidati ammessi al colloquio finale per diventare controllore della sosta a Chiavari. Il bando indetto da Marina Chiavari srl,si avvia verso la conclusione, con l’ultima selezione per titoli ed esami, che si terrà questa mattina dalle 10:30. Dopo l’estate oltre al porto turistico, Marina Chiavari srl gestirà anche la riscossione della sosta per i parcheggi a pagamento della città.

I nomi dei candidati al colloquio finale per diventare controllore della sosta

In ordine alfabetico i 16 candidati ammessi al colloquio finale sono: Clara Ines Alva Bemuy, Cristina Bacchi, Maria Flavia Casanova, Romina Copello, Nando D’Ascenzo, Monica Macchelli, Lorenzo Massa, Monica Meinardi, Renato Montebello, Roberto Quaranta, Ekaterina Sansonova, Claudio Scotti, Arianna Sturla, Matteo Traversone, Sveva Trebino, Natalina Valente.

I candidati dovranno presentarsi ai colloqui presso la sede di Marina Chiavari S.r.l., presso il porto turistico di Chiavari, questa mattina, venerdì 24 agosto 2018 dalle ore 10.30. I nominativi, in base alle leggi sulla trasparenza, sono pubblicati sul sito web di Marina Chiavari.

Per il secondo bando da controllore della sosta pervenute 120 domande per 6 posti

La scrematura dei sedici candidati è avvenuta lo scorso venerdì 17 agosto. Per i sei posti di lavoro in ballo, con contratto di lavoro a tempo determinato per la durata di un anno, sono state presentate 120 domande. A passare tra i sedici, saranno solamente sei candidati, che si aggiungeranno ai 4 già assunti recentemente nel primo bando. La prima pubblicazione aveva richiamato 67 candidati e si è conclusa con le 4 assunzioni; molti candidati non avevano compilato correttamente l’iscrizione al bando o non avevano i requisiti richiesti.

Con le ultime sei assunzioni, che verranno rese note entro la fine del mese, tutto è pronto per la rivoluzione dei parcheggi a pagamento. Con il passaggio dall’attuale gestore Apcoa Parking spa, a cui è stata prorogata la gestione fino a settembre, a Marina Chiavari srl, società controllata direttamente da Palazzo Bianco. Il passaggio avverrà ufficialmente entro la metà del mese di settembre.