Cronaca
la spezia

Ragazzina in coma etilico, multato chi le ha venduto vodka

Il titolare del mini-market era stato responsabile già altre volte di cessione di alcol a minorenni

Ragazzina in coma etilico, multato chi le ha venduto vodka
Cronaca Sestri - Val Petronio, 27 Aprile 2022 ore 15:49

In via Roma, nel centro di La Spezia una ragazzina di 13 anni è stata soccorsa in coma etilico. Le Forze dell'ordine intervenute hanno contattato i familiari della ragazza, mentre veniva trasportata al Pronto Soccorso del Sant'Andrea per cercare di risalire all'identità di colui o di coloro che avevano ceduto l'alcool alla tredicenne.

Mini-market etnico

La Polizia Locale ha identificato quale responsabile della vendita di alcol un cittadino del Bangladesh residente alla Spezia, titolare di un mini-market etnico nella zona centrale della città. Nel suo negozio era stata venduta alla ragazzina una bottiglia di vodka liscia con gradazione alcolica di 38%. Dalle indagini è risultato anche che il titolare del mini-market si era reso responsabile già altre volte di cessione di alcol a minorenni per cui al termine della fase istruttoria, gli è stato notificato un verbale di illecito amministrativo con importo della sanzione maggiorata fino a duemila euro, non essendo prevista dalla legge la denuncia penale in caso di vendita ma solo per la somministrazione diretta. La prefettura valuterà l'eventuale sanzione accessoria della chiusura dell'attività commerciale per un periodo fino a tre mesi.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter