Recco, divieto delle attività di navigazione sino a fine mareggiata

Non solo pioggia, attesa anche una forte mareggiata di libeccio: dalle 17 di oggi il Comune vieta le attività nautiche e l'accesso ad arenili e moli

Recco, divieto delle attività di navigazione sino a fine mareggiata
Golfo Paradiso, 03 Novembre 2019 ore 12:53

La previsione del peggioramento delle condizioni meteo marine ha convinto il sindaco Carlo Gandolfo a emanare l’ordinanza che impone le seguenti disposizioni, dalle ore 17 di oggi sino al termine della mareggiata.

Recco, divieto delle attività di navigazione sino a fine mareggiata

1) È vietata ogni attività nautica ed è fatto divieto delle attività di balneazione;
2) è vietato l’accesso agli arenili, moli e scogliere; è fatto obbligo ai concessionari di mettere in sicurezza natanti, beni ed altro al fine di impedire il verificarsi di danni a cose e/o persone;
3) che sia consentito il transito in Punta S. Anna ai soli residenti, ai proprietari ed affittuari di immobili, ai concessionari demaniali, agli operatori della Società Iren diretti al depuratore, solo se ne sussistano le condizioni di sicurezza individuate dal personale di Polizia Locale e/o di Protezione Civile addetto al presidio.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità