Recco: falsi allarmi ma anche un vero incidente

Travolto da un'onda sul molo di levante, 52enne finisce al San Martino

Recco: falsi allarmi ma anche un vero incidente
13 Settembre 2017 ore 10:14

Nella frenetica giornata di ieri per i soccorsi in mare a Recco, un incidente reale vi è stato: un uomo è finito al San Martino dopo esser stato travolto da un’onda.

Travolto da un’onda sul molo di levante e scaraventato contro la banchina: al pronto soccorso con fratture al costato

È stata una giornata intensa quella di ieri a Recco per le unità di soccorso: prima l’allarme per una donna dispersa che si temeva potesse essersi lanciata in mare dopo una lite, quindi – dopo ore di ricerche – la scoperta che l’anziana signora si era semplicemente recata nella stazione di Mulinetti, del tutto ignara dell’imponente dispiegamento di forze di soccorso che si erano mobilitate per la sua ricerca.

Ma nel frattempo un vero incidente che ha richiesto l’intervento dei soccorritori vi è stato. Nella tarda mattinata un turista, sorpreso da un’onda del mare agitato mentre passeggiava sul molo di levante, è stato proiettato contro la banchina riportando fratture al costato e lacerazioni multiple. L’uomo, un 52enne, è stato soccorso dai militi della Croce Verde di Recco e trasportato poi al pronto soccorso del San Martino a Genova. Vista la dinamica dell’incidente, anche in questo caso le cose sarebbero potute andare assai peggio.

Dai una mano a
Sono ormai settimane che i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano senza sosta per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio.
Tutto questo gratuitamente, senza chiedere nulla in cambio.
Viviamo di pubblicità. Una risorsa che è venuta a mancare nelle ultime settimane a causa delle conseguenze dell'emergenza CoronaVirus.
Per questo ci rivolgiamo a te. Ti chiediamo di sostenere il tuo quotidiano online con un contributo volontario.
Ci aiuterà a superare questo momento, continuando a informarti.
Grazie.

Scegli il tuo contributo: