Menu
Cerca
Urbanistica

Recco, il Puc non approda in Consiglio Comunale da 18 mesi

Il capogruppo di Civica Gianluca Buccilli si chiede perchè e sottolinea l'importanza del documento per il futuro della città

Recco, il Puc non approda in Consiglio Comunale da 18 mesi
Cronaca Golfo Paradiso, 03 Giugno 2021 ore 15:52

Il capogruppo di Civica Gianluca Buccilli si chiede perchè e sottolinea l'importanza del documento per il futuro della città.

"Il 26 febbraio 2019 lo schema di progetto e il rapporto preliminare del Piano Urbanistico Comunale sono stati consegnati da Città  Metropolitana al Comune di Recco. Il Piano è stato elaborato da Città Metropolitana tramite gli uffici “Pianificazione Strategica” e “Controllo Attività Edilizia e Territorio”, in sinergia con i tecnici del Comune e tre giovani architetti selezionati all’interno di un apposito albo. Dopo l’approvazione da parte della Giunta, il documento è stato trasmesso agli uffici competenti di Regione Liguria che nei novanta giorni successivi hanno rilasciato la Valutazione Ambientale Strategica.

I tempi richiesti per esaminare le osservazioni pervenute nei diciotto mesi successivi, come stabilito dai protocolli di lavorazione, sono terminati. Il PUC continua a non approdare in Consiglio comunale. 

Credo valga la pena di sottolineare come da questo documento la città attenda elementi qualificanti per la sua rigenerazione urbana, la realizzazione di superfici attrezzate polifunzionali, indicazioni puntuali su viabilità e parcheggi, interventi di valorizzazione del patrimonio ambientale.

Sempre nell’ambito di una seria e responsabile attività istituzionale, Civica ha richiesto di conoscere gli elementi ostativi che impediscono di completare l’iter approvativo del Puc. e ha invitato il sindaco a farsi parte diligente per rimuoverli".