Recco, revocato il divieto di balneazione davanti alla foce del torrente

Arpal ha comunicato questa mattina l’esito favorevole delle analisi effettuate sul campione prelevato

Recco, revocato il divieto di balneazione davanti alla foce del torrente
Cronaca Golfo Paradiso, 23 Giugno 2019 ore 11:53

Con l’ordinanza del sindaco di Recco che revoca il divieto di balneazione preventivo nelle acque antistanti la foce del torrente è possibile tornare a fare il bagno in mare.

I dati Arpal

A rilevarlo è l’Arpal che ha comunicato questa mattina l’esito favorevole delle analisi effettuate sul campione prelevato, venerdì scorso, nel punto Piscina Antonio Ferro. La campionatura delle acque, a distanza di 48 ore, ha continuato a dare esito favorevole.

Martedì 18 giugno, il sindaco aveva ordinato il divieto di balneazione preventivo per permettere i lavori di pulizia e livellamento alla foce del torrente.

“Ringrazio l’Arpal – dice il sindaco Carlo Gandolfo – che, nonostante la giornata festiva, ci ha comunicato subito l’esito del campione prelevato alla foce del Recco. Come atteso i valori sono ampiamente al di sotto dei limiti di legge, cittadini e turisti possono tornare con tranquillità a fare il bagno in mare”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli