Cronaca
Golfo Paradiso

Recco, riqualificazione della segnaletica verticale sulle strade comunali

I cartelli stradali in corso Garibaldi mettono un freno alla sosta selvaggia dei camper

Recco, riqualificazione della segnaletica verticale sulle strade comunali
Cronaca Golfo Paradiso, 26 Aprile 2022 ore 15:21

Nel mese di aprile sono stati effettuati lavori di manutenzione e di riordino della segnaletica stradale verticale, attività che ha interessato tutto il territorio comunale di Recco.

I cartelli stradali in corso Garibaldi mettono un freno alla sosta selvaggia dei camper

"La Giunta stanzia ogni anno le somme necessarie al rifacimento della segnaletica verticale  - osserva il sindaco Carlo Gandolfo - aspetto fondamentale per la sicurezza della circolazione, in particolare per pedoni, ciclisti ma, soprattutto, bambini e anziani.  Nel corso degli ultimi giorni siamo intervenuti per riordinare e regolamentare la cartellonistica lungo le strade dove i segnali potevano creare situazioni di ambiguità, di disorientamento o dove erano necessari per la sicurezza degli utenti. Soprattutto in corso Garibaldi dove la viabilità veniva spesso compromessa dalla sosta selvaggia dei camper, trasmettendo una pessima immagine di Recco. Risolviamo in questo modo l'annoso problema in un punto di pregio della nostra città". Le regole per il parcheggio dei camper in corso Garibaldi vengono fissate dall'ordinanza che, dal primo maggio al 30 settembre, istituisce stalli di sosta a limitazione temporale di due ore per i non residenti. Inoltre viene riproposto il limite ai veicoli aventi massa complessiva inferiore a 2,5 tonnellate, ad integrazione della segnaletica di parcheggio, tra il civ. 8 e Lungomare Italia; collocati lungo la strada  alcuni dissuasori di sosta. Nelle frazioni sono stati sistemati anche i cartelli con segnale di "massa complessiva", che vanno a integrare limitazioni di peso e altezza e nuovi specchi parabolici o la sostituzione di quelli rotti.

Le attività sono state portate a termine dal personale appartenente al Comando di Polizia Locale e mediante il servizio di manutenzione della segnaletica previsto dal contratto di gestione dei parcheggi a pagamento.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter