Recco, una nuova area giochi per l’asilo San Rocco

La prima tranche di lavori durerà dalle due alle tre settimane

Recco, una nuova area giochi per l’asilo San Rocco
Cronaca Golfo Paradiso, 28 Novembre 2018 ore 11:02

Sono attualmente in corso i lavori di realizzazione della nuova area giochi nel giardino dell’asilo di San Rocco.

Rotunno: “Si tratta di un investimento importante”

L’assessore ai lavori pubblici Giuseppe Rotunno descrive l’intervento:

“In oggi stiamo predisponendo l’area con la realizzazione del sottofondo e degli lavori edili in quattro distinti punti del giardino, destinati ad ospitare altrettante zone giochi”.

Questa prima tranche di lavori durerà dalle due alle tre settimane, ma non interferirà in alcun modo con l’attività scolastica, se non per quello che riguarda le zone interessate dall’intervento, la cui fruizione è stata interdetta.

Spiega ancora l’assessore Rotunno:

“Ultimata questa prima fase proseguiremo, ragionevolmente subito dopo le festività natalizie, con la posa del gommoso nelle quattro zone dedicate ai giochi, che saranno collegate fra loro da percorsi, sempre in gommoso, all’interno dei quali saranno inserite frecce direzionali, attraversamenti pedonali e riproduzioni di cartelli stradali, in modo che i bimbi possano iniziare a prendere contatto anche con i primi rudimenti di educazione stradale”.

La tipologia di pavimentazione sarà analoga a quella già realizzata negli ultimi due anni nell’asilo di via Milano e nelle aree giochi della passeggiata, di piazzale Olimpia e di piazza Gastaldi. Si tratta di materiale gommoso ecologico riciclato, colato in pasta uniforme, per uno spessore complessivo di 30mm, conforme alla normativa EN1177.

Il tutto sarà poi completato con la sostituzione integrale dei giochi, fra cui un intero “castello” con scivoli, una “palestrina” con arrampicata, una lumaca gigante in gomma, cava all’interno per le “esplorazioni” e tanto altro ancora.

“Si tratta di un investimento importante – conclude l’assessore Rotunno – prossimo agli 80mila euro, su cui ho potuto contare grazie anche alla sensibilità del mio collega Gianluca Buccilli, che non ha esitato un attimo nel mettermi a disposizione le risorse necessarie. Risorse che peraltro non si limitano a queste, perché contemporaneamente stiamo portando avanti le procedure necessarie a intervenire in maniera analoga anche nell’asilo di Megli, dove sono previsti lavori per altri 50mila euro”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli