Cronaca

Recuperato il corpo di Moritz Stefan Wallenstatter

Tedesco di origini, abitava a Sant'Andrea di Foggia con il papà

Recuperato il corpo di Moritz Stefan Wallenstatter
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 22 Gennaio 2018 ore 08:36

Recuperato il corpo dell'alpinista Moritz Stefan Wallenstatter, tedesco ma residente da anni a Rapallo. Ha perso la vita sabato precipitando in un canalone.

Recuperato il corpo di Moritz Stefan Wallenstatter

È caduto sul versante occidentale della Pania della Croce, vicino Lucca, nel Vallone dell’Inferno, un nome più che mai foriero di sventura: così ha perso la vita Moritz Stefan Wallenstatter, 28enne originario della Germania ma da anni residente a Rapallo, in scalata sulle Alpi Apuane. L’allarme è stato lanciato nel tardo pomeriggio dai compagni di scalata, a cui ha risposto l’elicottero di soccorso Pegaso 3 che però, a causa delle condizioni meteo e dell’ormai già scarsa luce, non ha potuto raggiungere il giovane alpinista ma solo portare nelle vicinanze gli uomini del Soccorso Alpino ed i sanitari. A circa un’ora e venti minuti di marcia dal luogo dell’incidente: che la squadra di soccorso ha raggiunto, dove è stato constatato il decesso, ma lì si è fermata a notte ormai sopraggiunta.

Per lui è stato fatale l'impatto con le rocce e ghiaccio. Non c'è stato nulla da fare. Da anni viveva con il padre a Sant'Andrea di Foggia.