Menu
Cerca

Restano critiche le condizioni di Mihaela Cheli

Dimesso in serata il fidanzato Matteo Tugnoli, l'altro ragazzo del Levante trattato per intossicazione da fumo ma non è in pericolo di vita

Restano critiche le condizioni di Mihaela Cheli
Cronaca Chiavari - Lavagna, 24 Febbraio 2019 ore 08:12

Restano critiche le condizioni di Mihaela Cheli, la 21enne di Cavi di Lavagna rimasta gravemente ferita dopo essere stata sorpresa nel sonno, assieme al fidanzato chiavarese di 25 anni Matteo Tugnoli (i due insieme nella foto, tratta da Facebook) e l’amico Leonardo Bertucci, 23 anni, di Cicagna, dalle fiamme dell’incendio scoppiato nella mansarda al terzo piano della casa della nonna di Tugnoli, a Antey-Saint-André in Val d’Aosta. Mihaela e Matteo hanno cercato la salvezza lanciandosi dalla finestra: mentre per lui – come ricostruisce il Secolo XIX di stamani – il fortunoso rimbalzo su un’antenna ha attutito la caduta ed evitato serie conseguenze, per lei si è trattato di un tragico volo di dieci metri, nel quale ha riportato traumi gravissimi. Bertucci ha invece sfidato le fiamme, attraversandole e scendendo poi le scale: ce l’ha fatta, ma è rimasto intossicato dal fumo, ed è stato ricoverato per il trattamento in camera iperbarica. La Cheli si trova ora in rianimazione al Parini di Aosta, e le sue condizioni, come detto, restano disperate, mentre il fidanzato è stato dimesso in serata.

Proseguono intanto anche gli accertamenti sulle cause del rogo: escluso il camino, si valutano ora possibili corto circuiti dell’impianto elettrico o problemi a quello del gas.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli