Cronaca

Riaperta la provinciale della Val d’Aveto, frana a Sopralacroce

La 586 riaperta a La Squazza. A Sopralacroce frana al chilometro 10 nel Comune di Borzonasca

Riaperta la provinciale della Val d’Aveto, frana a Sopralacroce
Cronaca 12 Dicembre 2017 ore 16:11

La provinciale 586 della Val d’Aveto, chiusa da ieri in località La Squazza nel Comune di Borzonasca, è stata riaperta. Squadre e mezzi della Città metropolitana sono riusciti a riaprire due ore fa la SP586 della Val d’Aveto che era rimasta chiusa e la provinciale è di nuovo transitabile, con prudenza avverte il centro operativo viabilità, perché gli interventi di bonifica della carreggiata sono ancora in corso.

La 586 riaperta a La Squazza. A Sopralacroce frana al chilometro 10 nel Comune di Borzonasca ma la strada è stata riaperta

Ruspe al lavoro anche sulla SP49 di Sopralacroce dove nella tarda mattinata di oggi si è abbattuta una frana dal versante al km. 10,2 nel Comune di Borzonasca e i tecnici contano di riaprire la strada nelle prossime ore.

Aggiornamento ore 17: è stata riaperta a senso unico alternato la Sp 49 di Sopralacroce, chiusa per una frana da questa mattina al Km 10,2, in Comune di Borzonasca.