Menu
Cerca
L'appello

Rincaro prezzi alimentari: “Non speculate!”

Il sindaco Bagnasco invita i commercianti a non gravare sulle spese dei cittadini

Rincaro prezzi alimentari: “Non speculate!”
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 07 Giugno 2020 ore 08:31

Nel libero commercio vige la legge della domanda e dell’offerta e sulle merci vendute si applicano ricarichi in grado di garantire il pagamento delle spese vive e il sostentamento delle aziende. Eppure, in determinate circostanze come quella attuale, occorrerebbe mettersi una mano sul cuore ed “evitare di speculare sui prezzi, in particolare relativi ai generi alimentari. Il momento è difficile per tutti, ma approfittare della situazione a discapito dei cittadini non è certo la strada migliore da imboccare per risollevarci dalla crisi economica causata dalla pandemia di Covid 19”.

L’appello

Così il primo cittadino Carlo Bagnasco si appella ai titolari e ai gestori di attività commerciali dopo aver ricevuto, nei giorni scorsi, diverse segnalazioni da parte dei cittadini ed aver verificato di persona che, in alcune attività, i prezzi si sono alzati in maniera anomala e non per un fisiologico aumento dovuto alla pandemia.

“Sono molto dispiaciuto dal constatare che il sensibile aumento dei prezzi che le associazioni dei consumatori hanno denunciato in diverse parti d’Italia si è verificato in parte anche a Rapallo – continua il sindaco Bagnasco – Comprendo le difficoltà affrontate dal commercio ma in questo modo c’è il rischio che i rincari allontanino i cittadini dai negozi. Confido nella sensibilità degli operatori commerciali e in maggiori controlli per evitare che approfittino della situazione difficile a spese dei cittadini, molti dei quali sono già in forte difficoltà economiche causa Coronavirus”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli