Rischio contaminazione da virus dell’epatite, ritirati frutti di bosco

Pericolo virale, ennesimo allarme del Ministero della Salute e ritiro dal mercato per una categoria di prodotti a rischio

Rischio contaminazione da virus dell’epatite, ritirati frutti di bosco
Cronaca Chiavari - Lavagna, 24 Maggio 2019 ore 18:06

Il Ministero della Salute ha diramato oggi un comunicato relativo al ritiro dal commercio di un lotto di frutti di bosco congelati.

Rischio epatite, ritirato lotto di frutti di bosco congelati

Il prodotto sottoposto a richiamo è venduto in buste da 300 grammi, dell’azienda Danti di Pistoia. Il provvedimento precauzionale – rivolto al lotto BZ_015FB, è in virtù del rischio contaminazione del prodotto da parte del virus dell’epatite A: un problema non nuovo per questo genere di frutti di bosco, anzi, con molti ritiri da alcuni anni a questa parte sia per lotti della stessa azienda Danti (che già nel 2013 al ripresentarsi incontrollabile di analoghi problemi aveva optato per l’applicazione di un bollino su tutte le sue confezioni per invitare i consumatori alla cottura dei frutti di bosco prima del consumo), che di altri produttori e distributori italiani.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli