Menu
Cerca

Ritrovata dai carabinieri la navicella sacra rubata 35 anni fa a Chiavari

Il manufatto era stato sottratto alla chiesa di San Giovanni Battista ormai ben 35 anni fa: il ritrovamento a Lucca

Ritrovata dai carabinieri la navicella sacra rubata 35 anni fa a Chiavari
Cronaca Chiavari - Lavagna, 18 Ottobre 2018 ore 17:35

È stata restituita in questi giorni alla parrocchia di San Giovanni Battista di Chiavari la preziosa navicella rubata nel gennaio del 1983: l’oggetto sacro veniva utilizzato per contenere gli incensi, prima della sua sottrazione avvenuta ormai ben 35 anni fa. Il ritrovamento – nel corso di indagini investigative per la tutela del patrimonio culturale – è stato fatto dai Carabinieri del Nucleo Operativo di Firenze, che hanno rinvenuto il prezioso manufatto a Lucca. Un ritrovamento che ha «un valore molto forte per la nostra parrocchia», ha dichiarato il don Enrico Bacigalupo, «sia per quanto riguarda l’affetto che per la sacralità, in quanto sulla navicella è rappresentato proprio il nostro Santo».