L'INIZIATIVA

L’invito del Rotary agli studenti: video a tema coronavirus

L'invito è di postarli sul proprio profilo Instagram utilizzando gli hashtag​ indicati

L’invito del Rotary agli studenti: video a tema coronavirus
Chiavari - Lavagna, 25 Marzo 2020 ore 16:12

Il​ Rotary Movie Contest 2020 si trasforma e combatte contro Covid19.

Brevi video a tema coronavirus: l’invito agli studenti

Visto il protrarsi della situazione di emergenza, il Rotary Club Chiavari Tigullio ha deciso di trasformare il Concorso legato al Rotary Movie Contest 2020 in qualcosa di diverso.
“A tutti i ragazzi e ragazze degli istituti costretti a restare a casa vorremmo proporre, con il supporto dei dirigenti scolastici e professori referenti per l’iniziativa, di produrre dei brevi video a tema coronavirus – spiegano – e di postarli ciascuno sul proprio profilo Instagram utilizzando gli hashtag​ #RotaryMovieContest2020 #fermiamoloinsieme #stopcovid19 #nomeistitutoscolastico​ e taggando il nostro profilo Instagram @rotarymoviecontest (https://www.instagram.com/rotarymoviecontest/). Invitiamo inoltre i ragazzi a seguire il suddetto profilo per restare aggiornati”.

Le precedenti modalità del concorso, individuate nel bando, non sono più valide.

I video dovranno essere prodotti senza violare i decreti e le leggi vigenti.​

I video non dovranno contenere espressioni di intolleranza o discriminazione razziale, religiosa o etnica, presentare contenuti lesivi del comune senso del pudore, turpiloquio, incitare alla violenza o alla violazione delle leggi o contenere espliciti riferimenti politici, partitici o oltraggiosi delle istituzioni.​

I video dovranno essere postati entro il 3 aprile, salvo ulteriore proroga che verrà comunicata via email e sul profilo Instagram del Rotary Movie Contest

Non sarà necessario presentare alcun modulo di iscrizione o manleva, in quanto il tutto sarà eseguito tramite il proprio profilo personale Instagram

“Quando sarà tutto terminato, organizzeremo un workshop con i ragazzi le scuole e possibilmente con un comitato di esperti per discutere e analizzare l’impatto sociale che questa epidemia ha avuto in particolare sul territorio del Tigullio”.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: