Menu
Cerca

Ruba in casa, arrestata una colf di Rapallo

In più occasioni era scomparso denaro dalla borsa della padrona di casa: ieri la trappola tesa dai Carabinieri di Santa Margherita

Ruba in casa, arrestata una colf di Rapallo
Cronaca 09 Dicembre 2017 ore 12:32

I militari della Stazione Carabinieri di Santa Margherita Ligure hanno tratto in arresto, per il reato di furto aggravato in abitazione, una colf 58enne residente a Rapallo, incensurata.

La colf colta sul fatto

L’attività d’indagine è nata dalla denuncia di furto presentata dalla vittima, una donna 75enne di Santa Margherita, che ai militari ha raccontato di aver subito all’interno della propria abitazione, in tre diverse occasioni, il furto di denaro che custodiva all’interno del suo portafoglio posto dentro la borsa. Unico elemento per gli investigatori, in questo mistero, la domestica che, ogni quindici giorni circa, si recava presso l’abitazione della malcapitata per le pulizie. E da lì sono partite le indagini: condotte con i più classici metodi investigativi di osservazione e grazie ad una telecamera nascosta.

Ieri la colf è tornata a lavoro. I militari con il consenso della vittima avevano posizionato una telecamera nascosta in una delle stanze e avevano fotocopiato i soldi riposti all’interno del portafogli della padrona di casa: di modo, così, da poter avere prova incontrovertibile dell’eventuale furto, che infatti si è verificato.
All’uscita dall’abitazione la vittima si è subito resa conto dell’ammanco di due banconote da 50 euro; i Carabinieri, appostati all’uscita del palazzo, hanno fermato la domestica che aveva nascosto il contante sotto la suola delle scarpe. Colta in flagranza di reato è stata tratta quindi in arresto e tradotta presso il proprio domicilio in attesa del rito direttissimo che si terrà domani.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli