FURTO AGGRAVATO

Rubano biciclette, tre ragazzi denunciati

Sabato mattina il titolare di un hotel a Sestri Levante si è rivolto ai carabinieri per sporgere denuncia e sono partite le indagini per trovare i responsabili.

Rubano biciclette, tre ragazzi denunciati
Sestri - Val Petronio, 20 Luglio 2020 ore 08:47

Tre ragazzi rubano altrettante biciclette dal cortile di un albergo a Sestri Levante, nella notte tra venerdì e sabato, e mentre si danno alla fuga pedalando, passano davanti alla locale caserma dei Carabinieri. Ma i tre ladri di biciclette ancora non sanno che le telecamere dell’impianto di videosorveglianza della caserma li hanno ripresi mentre si allontanano con la refurtiva.

I fatti

Sabato mattina, il titolare dell’hotel si è rivolto ai carabinieri per sporgere denuncia e sono partite le indagini per trovare i responsabili. I militari hanno quindi analizzato le immagini delle telecamere interne che rivolgono su via Val di Canepa, da cui è stato possibile vedere i tre ragazzi recarsi in direzione dell’hotel e fare ritorno qualche minuto dopo lungo la stessa strada, a bordo delle tre biciclette di cui si erano impossessati.

Nella notte tra sabato e domenica, una pattuglia della Stazione Carabinieri di Sestri Levante, in servizio di controllo del territorio per la prevenzione dei reati e per il monitoraggio della “movida”, alle ore 04.20, passando in viale Roma, ha riconosciuto due dei tre ragazzi resisi autori del furto delle biciclette il giorno prima, le cui facce erano state immortalate dalle telecamere.

I due sono stati fermati, identificati e condotti presso il locale Comando Compagnia. Poco dopo è stato rintracciato anche il terzo complice. Si tratta di due 17enni e un 18enne residenti a Milano, venuti a Sestri Levante per trascorrere un fine settimana di vacanza.

I tre ragazzi, ormai scoperti, hanno ammesso le loro responsabilità e hanno confessato ai carabinieri dove si trovavano le biciclette, consegnando loro anche le chiavi del lucchetto. Infatti, per evitare che qualcuno potesse rubarle a loro come loro le avevano rubate il giorno prima, le avevano assicurate a un palo con un catenaccio.

Le tre biciclette sono state trovate vicino alla Chiesa di Santa Maria di Nazareth e sono state recuperate. I due minorenni sono stati affidati ai genitori che, chiamati dai militari, sono partiti in nottata da Milano per venire a recuperare i propri figli. Le biciclette sono state restituite al titolare dell’albergo. Un weekend di divertimento che costerà caro ai tre giovanotti. Per loro è scattata la denuncia in stato di libertà: dovranno rispondere del reato di furto aggravato in concorso.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità