RAPALLO

Sagra a Sant’Anna, il Comitato ringrazia

La gioia e la soddisfazione del comitato organizzatore

Sagra a Sant’Anna, il Comitato ringrazia
Sestri - Val Petronio, 27 Luglio 2020 ore 12:01

Si contano sulla punta delle dita della mano le sagre in questa estate da covid, quella del weekend scorso a Rapallo è stata un successo: è soddisfatto il consiglio direttivo del Centro amici Sant’Anna – C.A.S.A. di Rapallo che vuole lasciare “5 grandissimi Grazie”

“5 grandissimi Grazie”

“Grazie a tutti i giovani volontari, le “magliette rosse”, che, come ogni anno, si sono prodigati incessantemente per tre serate, rinunciando anche a un intero fine settimana estivo, per allestire il parco, servire e pulire i tavoli e smontare le strutture, rendendo già da stamattina i giardini di via Tre scalini nuovamente fruibili a tutti. (Se possibile mettere in risalto foto di gruppo ragazzi con maglie rosse)

Grazie al consiglio direttivo e ai soci del Centro amici Sant’Anna C.A.S.A. e a tutti i volontari dentro e fuori le cucine che hanno voluto fortemente anche quest’anno la nostra festa e hanno lavorato moltissimo sin dalle scorse settimane per renderla possibile nel pieno rispetto delle normative che la tutela della salute di tutti ha imposto di seguire.

Grazie agli artisti che si sono avvicendati sul palco nelle tre serate per averci rallegrato con piacevolissime ventate di “normalità”.

Grazie alla Guardia nazionale ambientale, alla protezione civile, ai Volontari del soccorso di Sant’Anna che hanno vigilato sul rispetto delle regole e sulla sicurezza di tutti.

Grazie al Comune di Rapallo per aver dato il suo patrocinio all’evento e ovviamente ai tanti tantissimi ospiti, più di ogni attesa a dire il vero, che hanno deciso di trascorrere, nel rispetto e nella comprensione delle norme vigenti, qualche ora in compagnia.

Cinque grazie per ribadire che la festa è stata pensata e fatta per tre ragioni: per non dimenticate ciò che è successo, per ripartire e sopratutto per dare una mano. Le serate sono state un grande successo e gli utili saranno interamente destinati nei prossimi giorni alle famiglie in difficoltà a causa del coronavirus.

Insomma, come si è capito, ieri sera, accompagnati dalla grande musica dei Primavera, si è conclusa la sagra dell’asado e del fritto misto per la festa di Sant’Anna 2020. Edizione particolare, ma che si è cercato di rendere la meno anomala possibile, e si può concludere dicendo che sia stato un grande e forse inaspettato successo!

L’appuntamento è al 2021!”

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità