Menu
Cerca

Sagra del Pesce a Camogli, modifiche alla viabilità

Alcune vie chiuse sabato 11 e domenica 12 maggio

Sagra del Pesce a Camogli, modifiche alla viabilità
Golfo Paradiso, 08 Maggio 2019 ore 10:03

In occasione della Sagra del Pesce di sabato 11 e domenica 12 maggio il comune di Camogli ha disposto alcune modifiche alla viabilità.

L’ordinanza:

1. dalle ore 20.00 di sabato 11 Maggio alle ore 19.00 di domenica 12 Maggio 2019 e comunque sino a quando non saranno ristabilite le condizioni di sicurezza per la circolazione stradale, è istituita la circolazione a senso unico da ponente a levante in corso Mazzini e via Enrico Figari nel tratto compreso tra largo Casabona e l’incrocio con via Aurelia per consentire la sosta in corso Mazzini e via Figari lato a monte, fino all’incrocio con Via Castagneto e con esclusione dei tratti opportunamente delimitati da segnaletica stradale;

2. dalle ore 8.00 alle ore 19.00 di domenica 12 maggio 2019 e comunque fino a quando non saranno ristabilite le condizioni di sicurezza per la circolazione stradale, la circolazione a senso unico è estesa anche a via Ruffini (S.P.) nel tratto compreso tra piazzale Migliaro e largo Casabona;

3. dalle ore 20.00 di sabato 11 Maggio alle ore 8.00 di domenica 12 Maggio 2019 è vietata la circolazione nel tratto compreso tra largo Casabona e l’incrocio con via G. Bettolo (bivio “Palazzo degli Angeli”) agli autocarri superiori ai 35 quintali, ai caravan, agli autocaravan e ai bus turistici;

4. nella giornata di domenica 12 Maggio 2019 dalle ore 8.00 alle ore 19.00 la circolazione veicolare è disciplinata come segue:

  • in corso G. Mazzini e via E. Figari, nel tratto compreso tra largo F. Casabona e l’incrocio con via Castagneto, con esclusione dei tratti opportunamente delimitati da segnaletica stradale, è consentita la sosta lato monte, fuori dagli spazi delimitati, solo fino alle ore 18.00;
  • in via E. Figari, nel tratto compreso tra la piscina comunale fino all’incrocio con via Aurelia, è vietata la sosta dalle ore 8.00 alle ore 19.00 a tutti i veicoli ad eccezione dei bus turistici;
  • in piazzale Migliaro ed in via J. Ruffini (tratto dal Migliaro al civ. 15 di via J. Ruffini), è vietata la sosta dalle ore 7.00 alle ore 19.00 a tutti i veicoli ad eccezione dei bus turistici
  • ai bus turistici sarà altresì riservata, per la sosta, la corsia di ponente del tratto di via E. Figari compreso tra l’incrocio con via Pissorella e quello con via Aurelia;
  • in caso di necessità il Comando Polizia Locale potrà istituire la circolazione a senso unico da ponente a levante, nel tratto compreso tra il civico 9 di via G. Bettolo e l’incrocio con via P. Risso – via F.lli Rosselli, per consentire la sosta sul lato destro di detta via dalle ore 8.00 alle ore 18.00;
  • dalle ore 8.00 alle ore 19.00, il transito veicolare in via J. Ruffini (tratto Comunale), via P. Schiaffino e piazza Amendola sarà limitato ai soli veicoli dei residenti autorizzati;

5. inoltre: dalle ore 13.00 di sabato 11 Maggio i bus di linea provenienti da Ruta di Camogli e diretti a Recco transiteranno verso il centro circolando in via E. Figari, corso G. Mazzini, proseguendo in via G. Bettolo, via Colombo sino alla stazione ferroviaria e dopo aver invertito il senso di marcia, arrivati all’incrocio con corso G. Mazzini, proseguiranno in direzione Recco. I bus di linea provenienti da Recco transiteranno verso il centro di Camogli immettendosi in via J. Ruffini (S.P.), corso G. Mazzini, via G. Bettolo, via Colombo sino al capolinea della stazione ferroviaria per ritornare verso Ruta di Camogli attraverso corso G. Mazzini e via E. Figari;

nella giornata di domenica 12 Maggio i bus di linea provenienti da Recco o Ruta di Camogli transiteranno verso il centro immettendosi da Recco e proseguendo in via J. Ruffini (S.P.), corso G. Mazzini, via G. Bettolo, via Colombo sino al capolinea della stazione ferroviaria per ritornare verso Recco o Ruta attraverso corso G. Mazzini (direzione Boschetto) e via Figari;

i bus di linea effettueranno le normali fermate previste in giornata festiva nel centro cittadino, con l’esclusione delle fermate in fase discendente di corso G. Mazzini e via Figari e quelle di piazza Amendola, via Repubblica e piazza Schiaffino;

6. dalle ore 13.00 del giorno 11 Maggio alle ore 19.00 del 12 Maggio e comunque fino a quando non saranno ristabilite le condizioni di sicurezza per la circolazione stradale, in via XX Settembre ed in piazza Schiaffino è vietata la circolazione veicolare;

7. dalle ore 13.00 del giorno 11 Maggio alle ore 19.00 del 12 Maggio in piazza Schiaffino ed in via XX Settembre è vietata la sosta a tutti i veicoli, ad eccezione dei veicoli al seguito dei venditori ambulanti autorizzati alla vendita;

8. i veicoli lasciati in sosta, in violazione alla presente ordinanza, saranno rimossi e trasferiti presso la depositeria comunale, dove potranno essere restituiti previo pagamento delle spese di rimozione e custodia;

9. l’ufficio tecnico comunale, il Comando Polizia Locale e le altre forze dell’Ordine sono incaricati, per la parte di competenza, dell’esecuzione della presente ordinanza.

10. al presente provvedimento sarà data adeguata pubblicità mediante la pubblicazione all’albo pretorio comunale per 15 (quindici) giorni consecutivi (ai sensi dell’art.38 comma 4 dello Statuto) e contestualmente nel sito web istituzionale di questo Comune accessibile al pubblico (ai sensi dell’art.32, comma 1, Legge 18 giugno 2009 n.69) e tramite l’affissione di manifesti;

11. a norma dell’art.3 comma 4 della Legge n.241/90 si avverte che, avverso la presente ordinanza, in applicazione alla Legge n.1034/71, chiunque vi abbia interesse potrà ricorrere: per incompetenza, per eccesso di potere o per violazione di Legge, entro 60 giorni dalla pubblicazione, al Tribunale Amministrativo Regionale della Liguria;

12. in relazione al disposto dell’art.37, comma 3, del D. Lgs. n.285/92, sempre nel termine di 60 (sessanta) giorni può essere proposto ricorso, da chi abbia interesse alla apposizione della segnaletica, in relazione alla natura dei segnali apposti, al Ministero dei Lavori Pubblici, con la procedura di cui all’art.74 del Regolamento, emanato con D.P.R. n.495/92;

13. a norma dell’art.8 della stessa legge n.241/90, si rende noto che il responsabile del procedimento è l’ufficio di Polizia Locale nella persona del Comm. Capo Santacroce Antonio;

14. in caso di trasgressione trovano applicazione le sanzioni previste dall’art.7 del Codice della Strada.