Cronaca
Emergenza sanitaria

San Martino, ancora la solidarietà della focaccia di Recco

Nel bollettino di oggi inviato dal policlinico genovese non si sono (al momento) registrati decessi

San Martino, ancora la solidarietà della focaccia di Recco
Cronaca Chiavari - Lavagna, 17 Aprile 2020 ore 17:07

Ad ora al San Martino di Genova sono 37 i ricoverati in Malattie Infettive, 31 nelle 3 rianimazioni del Policlinico + 6 pazienti in sub intensiva, 25 al Padiglione 10, 65 al Padiglione 12, 20 al 5° piano della palazzina laboratori, 27 quelli gestiti al 1° piano del Pronto Soccorso, 42 (ieri refuso riportato 73 erroneamente) al Maragliano. 5 i pazienti nel nuovo reparto Emato-Oncologico Covid+, attrezzato da ieri.

San Martino, ancora la solidarietà della focaccia di Recco

- Sono stati consegnati nel pomeriggio 2 tablet anche al Pronto Soccorso per ottimizzare i contatti a distanza pazienti-familiari, a prescindere dagli aggiornamenti proposti in orario serale dai medici di turno verso i parenti dei degenti. Altri 4 tablet sono stati messi a disposizione di Malattie Infettive, 2 al Maragliano (uno per piano Covid).

- L’Associazione Matteo Farinelli e l’azienda Pockeat hanno distribuito pasti ad un turno completo del Pronto Soccorso, che ha ricevuto in mattinata anche la focaccia dei Panificatori Confcommercio della Provincia di Genova. All’Ospedale sono stati inoltre donati 20 colli x 84 chili di focaccia al formaggio e farinata dell’Antica Forneria di Recco, destinata a tutti i reparti Covid+.