San Torpete a Rapallo in versione Bergamasca

Venerdì 5 gennaio all’Oratorio dei Bianchi

San Torpete a Rapallo in versione Bergamasca
Rapallo - Santa Margherita, 02 Gennaio 2018 ore 09:11

Lasciatosi alle spalle un formidabile 2017 musicale, San Torpete apre l’anno nuovo in trasferta, con un concerto a Rapallo.

San Torpete a Rapallo in versione Bergamasca

Venerdì 5 gennaio all’Oratorio dei Bianchi (ore 16.30, ingresso libero) “bergamasca e dintorni”, appuntamento organistico articolato su una delle melodie più diffuse in Europa tra Rinascimento e Barocco.

Protagonista il trentino Stefano Rattini, Organista titolare della Cattedrale di Trento e docente nei Conservatori di Como, Mantova, Bergamo e Trento nonché al Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra di Milano.

Il programma parte con due brani di Giovanni Salvatore (Toccata prima e Canzona Francese Quarta sopra la Bergamasca), e prosegue con Girolamo Frescobaldi, di cui verranno eseguite la Bergamasca e la Toccata per l'Elevazione. Sarà quindi eseguito un brano dell’organista e compositore vivente Jürgen Essl, il “Capriccio sopra la serenità” scritto come “Omaggio a Frescobaldi” nel 1996. Il programma prosegue con le “Partite (variazioni) di Bergamasca” di Bernardo Pasquini, maggior organista italiano del tardo Seicento eseguite insieme con il “Ricercare con la fuga in più modi dello stesso autore”. Rattini, che si cimenterà concluderà il recital con alcune improvvisazioni “sopra l'aria della Bergamasca”.

L’evento è organizzato e promosso da “I Concerti di San Torpete. Itinerari musicali alla ricerca di antichi suoni” con l’Associazione Amici dell’Organo, grazie al sostegno del Comune di Rapallo e della Compagnia di San Paolo nell’ambito dell’edizione 2017 del bando “Performing Arts".