Cronaca
Chiavari

Sanità, accordo congiunto tra Asl 4 e sindacati

L'intesa prevede impegni reciproci di comunicazione, collaborazione e compartecipazione alle iniziative di riorganizzazione delle attività sanitarie

Sanità, accordo congiunto tra Asl 4 e sindacati
Cronaca Chiavari - Lavagna, 13 Ottobre 2021 ore 07:05

Nel prosieguo del percorso di relazioni sindacali intrapreso fin dai primi giorni dell’insediamento della direzione strategica in merito alla pianificazione e programmazione delle attività di ASL 4 nonché in merito al monitoraggio delle attività sanitarie, ospedaliere e territoriali, martedì 12 ottobre è stato sottoscritto un protocollo di relazioni sindacali tra ASL 4 e le organizzazioni Confederali CGIL, CGIL SPI, CISL, CISL FNP, UIL e UILP.

L'accordo

Le parti hanno condiviso e sottoscritto un accordo quadro di disciplina delle relazioni sindacali intraprese per il futuro, esprimendo reciproca soddisfazione per l’intensità del rapporto costituito e per i contenuti sociosanitari prospettati.

In applicazione di tale protocollo saranno discussi e trattati conseguenti accordi attuativi riguardanti le attività ospedaliere, territoriali e di prevenzione.

Nello specifico, l’accordo siglato prevede impegni reciproci di comunicazione, collaborazione e compartecipazione alle iniziative di riorganizzazione delle attività sanitarie, ospedaliere e territoriali e delle relative attività di ripartenza (RESTART).

In esito al condiviso cammino programmatico, le parti hanno stilato inoltre un accordo specificativo relativo alla rete ospedaliera e territoriale di Asl 4 e all’istituzione di un osservatorio.

L’intesa ha inoltre evidenziato la comune volontà di affrontare nuove sfide organizzative e strutturali che culmineranno con l’istituzione degli Ospedali di comunità e delle nuove case di comunità a livello distrettuale.

"In conclusione - dicono - la Parte sindacale esprime una viva soddisfazione in merito ai contenuti del presente accordo auspicando un reciproco positivo prosieguo.
La Parte pubblica da parte sua ringrazia tutti i rappresentanti sindacali per la fattiva collaborazione e gli utili contributi apportati sul tavolo di contrattazione nel corso di questi mesi".