Santa Margherita, differenziata alle stelle

Dal 5 marzo, quando il nuovo servizio di raccolta è stato esteso a tutto il territorio cittadino, ad oggi i numeri hanno mostrato una eccezionale impennata

Santa Margherita, differenziata alle stelle
Rapallo - Santa Margherita, 24 Marzo 2018 ore 16:39

Santa Margherita Ligure, raccolta differenziata in repentina crescita.

Differenziata al 71%

Il nuovo sistema di raccolta dei rifiuti differenziati è stato esteso all’intero territorio cittadino a partire dal 5 marzo 2018. Ad oggi, rendono noto gli uffici stampa del Comune, la raccolta della plastica è migliorata del 94%, quella dell’umido del 31%. La produzione di indifferenziato è invece diminuita del 51%. Risultati davvero straordinario se si pensa che sono stati raggiunti nei soli primi venti giorni. In totale la raccolta differenziata ha raggiunto il 71,55% contro il 51,80% precedente.

Donadoni compiaciuto del risultato

Dichiara il Sindaco Paolo Donadoni: «Ringrazio i cittadini di Santa Margherita Ligure perché questo risultato è anzitutto loro, per la serietà e l’impegno con cui stanno affrontando questo cambiamento. Poi ringrazio tutti gli assessori e consiglieri della Maggioranza per aver creduto in questo sistema e per l'impegno profuso, gli uffici comunali e il gestore Docks Lanterna, in particolare Francesco Castruccio, referente per la nostra città, che non risparmia energie in nessuna ora del giorno e della notte. Santa Margherita Ligure ha iniziato un percorso fondamentale per il raggiungimento di standard di qualità della vita e dell’ambiente qualificati e responsabili. Ora la cosa più importante è accompagnare i cittadini affrontando le criticità reali, affinché tutti possano utilizzare al meglio questo nuovo sistema».

L’Amministrazione comunale ha messo in campo una serie di azioni di accompagnamento per dare supporto ai cittadini: sono stati organizzati incontri pubblici, è stato distribuito materiale informativo, l'ufficio ambiente può essere contattato di persona, telefonicamente o tramite email, è stato anche istituito un numero verde 800-211555.

Da venerdì, inoltre, è stato attivato un punto di ascolto dei cittadini, al fine di consentire all’Amministrazione di raccogliere di persona le segnalazioni delle criticità. Il lunedì e il martedì dalle h 9.00 alle h 10.00, il mercoledì e il venerdì dalle h 14.30 alle h 15.30, presso la saletta al primo piano del municipio, il Vicesindaco Emanuele Cozzio - con delega ai Servizi alla Persona - e l'Assessore Beatrice Tassara - con delega ai Rapporti con le Associazioni - riceveranno i cittadini senza necessità di appuntamento.

Infine, per informare i possessori di seconde case, è stata prevista un’apertura straordinaria dell’ufficio informazioni di Piazzetta degli Alpini nel periodo pasquale secondo il seguente calendario: martedì 27, giovedì 29, venerdì 30, sabato 31 marzo e martedì 3, giovedì 5, sabato 7 aprile dalle 9:00 alle 13:00.

Conclude Donadoni: «Quando è utile per lo sviluppo della città, occorre avere il coraggio di prendere decisioni apparentemente impopolari. Quelle assunte dalla nostra amministrazione non sono decisioni affrettate né tanto meno avventate, ma assunte con senso di responsabilità e portate avanti con serietà. Questo sistema lo abbiamo studiato con attenzione, e ora lo stiamo seguendo con meticolosità nella sua fase operativa. Io stesso ho seguito la raccolta mattutina insieme agli operatori ecologici nella prima settimana del servizio e tornerò nel periodo pasquale. Ogni segnalazione di criticità dei cittadini viene verificata per valutare la possibilità di migliorare il servizio. In molti casi siamo già intervenuti efficacemente. Cercheremo di mitigare il più possibile e in tempi rapidi i disagi».