Santa Margherita Ligure, l’ufficio del demanio passa all’Area 2

Donadoni: "Questa scelta esprime con chiarezza che per noi rappresenta una priorità ripristinare con la massima urgenza Santa Margherita Ligure dai danni arrecati dalla mareggiata"

Santa Margherita Ligure, l’ufficio del demanio passa all’Area 2
Rapallo - Santa Margherita, 25 Marzo 2019 ore 15:55

La Giunta comunale, sentito il parere favorevole del Segretario Generale del comune, ha deliberato l’incardinamento del demanio marittimo all’Area 2 Affari Istituzionali anziché all’Area 4 Territorio e Ambiente.

Santa Margherita Ligure, l’ufficio del demanio passa all’Area 2

Tale modifica è stata ritenuta maggiormente funzionale rispetto alla tipologia di pratiche gestite dall’ufficio del Demanio e, al contempo, per poter sgravare il Dirigente dell’Area 4 che potrà dedicarsi maggiormente ai lavori pubblici cittadini, in particolare alla luce della necessità di terminare con urgenza i ripristini dei danni arrecati dalla mareggiata di ottobre 2018. Il nuovo Dirigente di riferimento per il demanio marittimo, pertanto, è il Dott. Alessandro Russo.

Dichiara il Sindaco Paolo Donadoni: «Questa scelta esprime con chiarezza che per noi rappresenta una priorità ripristinare con la massima urgenza Santa Margherita Ligure dai danni arrecati dalla mareggiata. Vogliamo arrivare pronti per l’inizio della stagione».

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: