Scontro fra Vespa ed ambulanza, due anziani in gravi condizioni

Prosegue imperterrito il periodo nero degli incidenti stradali nella città metropolitana di Genova: stamane un altro schianto ad un incrocio nel capoluogo, ricoverati in gravissime condizioni due anziani coniugi

Scontro fra Vespa ed ambulanza, due anziani in gravi condizioni
Chiavari - Lavagna, 24 Dicembre 2017 ore 13:19

Ancora uno schianto fra due veicoli a due e quattro ruote ad un incrocio genovese, questa volta coinvolta un’ambulanza. In gravi condizioni due coniugi.

Lo scontro stamane a Genova

La dinamica resa nota dall’Ansa in queste ore dell’incidente avvenuto stamane a Genova non può che far venire alla mente quello dell’altro giorno in cui ha perso la vita Fabio Gardella, sempre nel capoluogo ligure. In questo caso però alla tragica vicenda si aggiunge un ulteriore elemento da beffa del destino: ad impattare sono stati uno scooter ed un’ambulanza in servizio d’emergenza.

Dall’incidente, avvenuto a un incrocio tra via Barabino e corso Torino, sono usciti feriti in modo grave marito e moglie di 75 ed 80 anni, che viaggiavano sulla proprio Vespa. L’impatto è avvenuto con un’ambulanza che era impegnata a trasportare in urgenza un paziente. I due anziani coniugi sono stati trasferiti ai pronto soccorso del Galliera e San Martino ambedue in condizioni definite “gravissime” dall’Ansa. Anche in questo caso, come in quello che è costato la vita a Gardella, sono al lavoro gli agenti della sezione infortunistica della Polizia Municipale per ricostruire l’esatta dinamica e le eventuali responsabilità dell’incidente.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: