Incidente mortale

Scontro frontale sull’A10 in uno scambio di carreggiata. Muore 56enne

Sul tragico evento è intervenuto anche il Presidente della Regione Giovanni Toti con un lungo post su Facebook

Scontro frontale sull’A10 in uno scambio di carreggiata. Muore 56enne
Chiavari - Lavagna, 19 Luglio 2020 ore 08:18

“Ora è il momento del dolore e non della rabbia, che comunque è tanta” scrive il Presidente Giovanni Toti

Scontro frontale sull’A10 in uno scambio di carreggiata

L’incidente è accaduto ieri lungo l’A10 Genova-Ventimiglia. A perdere la vita è stata una donna di 56enne che, alla guida della sua vettura, si  è scontrata frontalmente contro un camion all’altezza di Genova Pra. Lo scontro è avvenuto in un tratto di autostrada in cui c’è uno scambio di carreggiata per i lavori che in questi mesi stanno interessando l’intera rete con gravi problemi di circolazione.

Sul tragico evento è intervenuto anche il Presidente della Regione Giovanni Toti con un lungo post su Facebook

“Sono profondamente colpito e addolorato per la morte dell’automobilista genovese in autostrada, a seguito di un incidente con un camion, in uno scambio di carreggiata per i lavori in corso sulla A10 e mi stringo alla sua famiglia. Ora è il momento del dolore e non della rabbia, che comunque è tanta. Già domani però chiederemo immediatamente chiarimenti ad Aspi e Mit su quanto accaduto. Le autostrade a doppio senso di marcia in un’unica carreggiata, i cantieri ovunque e in un periodo trafficato come quello estivo sono estremanente pericolosi. Lo diciamo da tempo e oggi, dopo giorni di caos, ambulanze bloccate in coda e appelli inascoltati tutto questo è costato la vita a una persona. Ed è inaccettabile e ancora più grave visto che questo incidente arriva dopo settimane di richieste di aiuto mai raccolte! La messa in sicurezza di domani non può rendere le nostre autostrade delle trappole mortali oggi, lo diciamo invano da giorni. Speriamo che dopo questa tragedia, chi di competenza metta al primo posto in agenda la questione autostrade in Liguria e faccia fin da subito un atto concreto per cambiare questo folle piano di interventi che dovevano essere finiti già da giorni, secondo le promesse del Ministero e di Autostrade. Oggi lo pretendiamo ancora di più, mentre piangiamo un’altra vittima che probabilmente si poteva evitare”

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità