Menu
Cerca
il caso

Scoperti in carcere a Sanremo 4 micro telefoni cellulari nascosti in un pacco di zucchero

La polizia penitenziaria di Sanremo ha rinvenuto quattro microtelefoni cellulari in un pacco di zucchero, in una cella del padiglione "C"

Scoperti in carcere a Sanremo 4 micro telefoni cellulari nascosti in un pacco di zucchero
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 22 Marzo 2021 ore 09:29

Scoperti in carcere a Sanremo 4 micro telefoni cellulari

Quattro mini telefoni cellulari sono stati sequestrati dalla polizia penitenziaria a un detenuto italiano che li aveva nascosti in un pacco di zucchero. detenuto in una cella del padiglione “C” del carcere di Valle Armea. Accertamenti sono ora in corso da parte degli agenti per risalire a chi li ha introdotti e a chi ha telefonato il detenuto.

“Introdurre e detenere telefonini in carcere è reato, grazie al decreto legge numero 130 del 21 Ottobre 2020 – afferma il sindacalista della Uilpa polizia penitenziaria, Fabio Pagani – con condanne che vanno da uno a quattro anni.

“Se plaudo alla buona notizia del ritrovamento dei cellulari, ovviamente non sfugge alla mia attenzione la circostanza che essi siano stati fraudolentemente e pericolosamente introdotti in carcere – afferma -. Peraltro di particolare interesse per la sicurezza nazionale. La polizia penitenziaria è costretta quotidianamente ad affrontare immani difficoltà, anche nel contrasto alla criminalità organizzata e alla minaccia terroristica incombente”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli