Cronaca
l'iniziativa

Scuola Digitale, premiati i ragazzi di Rapallo

Le congratulazioni del sindaco di Chiavari Di Capua con i giovani alunni premiati in Comune

Scuola Digitale, premiati i ragazzi di Rapallo
Cronaca Chiavari - Lavagna, 28 Aprile 2021 ore 15:01

Nel Palazzo Comunale di Chiavari si è svolta, nella mattina del 28 aprile, la cerimonia di premiazione del Premio Scuola Digitale, che è stato assegnato quest'anno anche ad una classe del Tigullio.

Anche quest'anno - dichiara il sindaco Marco Di Capua - abbiamo ospitato, nella sala del Consiglio Comunale, il Premio Scuola Digitale, l’iniziativa del Ministero dell’Istruzione che promuove l’eccellenza e il protagonismo delle scuole nell’apprendimento e nell’insegnamento della didattica digitale, incentivando l’utilizzo delle nuove tecnologie, secondo quanto previsto dal Piano Nazionale per la Scuola Digitale (PNSD), e favorendo l’interscambio delle esperienze nel settore dell’innovazione didattica.

Nella giuria l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Chiavari, Fiammetta Maggio, oltre al dirigente scolastico dell’Iiss F. Liceti Norbert Künkler e ai rappresentanti dell’Equipe Formativa Territoriale. Due ore di collegamenti dal vivo, servizi e video per rappresentare la creatività e la vivacità della scuola ligure.

Sono stati premiati gli alunni dell’Istituto Comprensivo di Cornigliano a Genova con il progetto “Scuola 3D”, per il primo ciclo, e all’Istituto IISS “LICETI” di Rapallo con il progetto “VIR – Virtuale Incontra Reale”, per il secondo.

“Il Premio significa progettare il digitale all’interno della scuola, cercando di fare in modo che la dimensione pedagogica trovi nel digitale uno strumento efficace e reale - ha dichiarato il dirigente scolastico della Scuola-Polo regionale IISS F. LICETI di Rapallo, Norbert Künkler, in apertura dell’evento - Il digitale non subentra alla pedagogia, ma è la pedagogia che cerca nel digitale il suo strumento”.

I progetti sono stati valutati in base al valore e alla qualità del contenuto digitale/tecnologico, all’impatto sulle competenze degli studenti e alla qualità e completezza della presentazione. La giuria, presieduta da Silvia Ciappina dell’Ufficio Scolastico Regionale della Liguria, era composta dall’Assessore del Comune di Chiavari Fiammetta Maggio, da Nadia Denurchis Web-radio dell’Università di Genova, dal giornalista Simone Rosellini e da Massimiliano Balistreri, esperto in didattica digitale

La manifestazione è stata anche allietata dagli interventi musicali del Liceo Musicale Pertini di Genova, con l’orchestra, il coro e la voce solista.