Segnale telefonico in autostrada, Muzio si rivolge al Corecom

Prima di tutto un problema di sicurezza

Segnale telefonico in autostrada, Muzio si rivolge al Corecom
Sestri - Val Petronio, 15 Gennaio 2020 ore 15:17

Segnale telefonico in autostrada, Claudio Muzio (FI) si rivolge al Corecom.

La richiesta

Dopo la discussione in consiglio regionale della sua interrogazione sull’assenza di copertura di rete nelle gallerie e in altri tratti autostradali, in particolare sulla A12, il capogruppo di Forza Italia Claudio Muzio ha deciso di rivolgersi al Corecom, l’organismo con funzioni di governo, garanzia, controllo e consulenza in materia di comunicazione in ambito regionale, affinché si faccia parte attiva quale facilitatore di un percorso che porti in tempi ragionevoli alla soluzione del problema.

“La mancanza di segnale telefonico nelle gallerie costituisce un ulteriore problema di sicurezza e di protezione civile”

“In una situazione già critica per la rete autostradale ligure – dichiara Muzio – la mancanza di segnale telefonico nelle gallerie e in diversi altri tratti di percorso costituisce un ulteriore problema di sicurezza e di protezione civile. Dalla discussione in aula della mia Interrogazione – prosegue il capogruppo di Forza Italia – è emerso chiaramente l’impegno della Giunta Regionale per risolvere questo problema. Vi sono purtroppo difficoltà operative tra i gestori che compromettono l’efficacia degli interventi di copertura di rete già effettuati. Per quanto di mia competenza, nella mia veste di consigliere regionale mi rivolgerò al Corecom, che ha per statuto il compito di facilitare la risoluzione delle controversie tra utenti e operatori di comunicazioni telefoniche, affinché queste difficoltà operative tra gestori possano essere prese in carico e si possano fare passi in avanti tangibili. Ne va, ripeto, della sicurezza di chi ogni giorno percorre le autostrade liguri. Ricordo infine che ogni cittadino può, in forma singola o associata, adire il Corecom per vedere tutelati i propri interessi di utente di telefonia mobile”, conclude Muzio.

 

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità