Senzatetto prende a sassate albergo di Santa Margherita

Denunciato dai carabinieri: l'uomo, un cittadino polacco, era anche in violazione di un'ordinanza di espulsione

Senzatetto prende a sassate albergo di Santa Margherita
Rapallo - Santa Margherita, 16 Marzo 2018 ore 09:47

Nessun motivo specifico all’origine dello scatto d’ira che ha visto ieri un polacco di 56 anni lanciare sassi contro la facciata di un hotel sammargheritese. Se non l’abuso di alcool: l’uomo, senza fissa dimora, quando è stato fermato dai carabinieri della stazione di Portofino è infatti apparso evidentemente inebriato, ma quell’albergo è stata una “vittima” casuale, che non ha comunque riportato danni tangibili.

I militari dell’Arma hanno denunciato il clochard per lancio pericoloso di cose, ma durante il fermo è anche emerso che nei suoi confronti era già stata spiccata dal giudice un’ordinanza di divieto di dimora su suolo italiano. Dunque è scattata la denuncia anche per la violazione della disposizione di espulsione.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità