Sestri: elude i domiciliari, per lui scatta il carcere

Denunciato anche un marocchino per il furto in uno stabilimento balneare: già ormai detenuto, per altri reati, a Marassi

Sestri: elude i domiciliari, per lui scatta il carcere
Sestri - Val Petronio, 23 Marzo 2018 ore 19:18

È stato arrestato ieri, dai carabinieri di Sestri Levante, un 30enne, di origini campane ma residente a Sestri, in ottemperanza dell’ordine di carcerazione emesso dopo l’uomo aveva violato l’obbligo degli arresti domiciliari. Per lui si sono aperte – e richiuse – le porte del carcere di Marassi.

Sempre a Marassi è detenuto il marocchino di 27 anni nei cui confronti è scattato il deferimento dei militari dell’Arma sempre di Sestri Levante. Accusato di furto aggravato, aveva sottratto da uno stabilimento balneare generi alimentari, bevande e capi d’abbigliamento per un valore di 500 euro. Il deferimento è in stato di libertà ma il 27enne già era detenuto per altri motivi.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità