Cronaca
Estate 2022

Sestri Levante, consegna della Bandiera blu agli stabilimenti balneari cittadini

Alla presenza del sindaco, Valentina Ghio, del presidente di FEE Italia Onlus, Claudio Mazza, e dei sindaci dei Comuni di Moneglia e Framura, Claudio Magro e Andrea Da Passano, che nel pomeriggio consegneranno la Bandiera blu ai rispettivi operatori

Sestri Levante, consegna della Bandiera blu agli stabilimenti balneari cittadini
Cronaca Sestri - Val Petronio, 24 Giugno 2022 ore 12:46

Questa mattina, nella spiaggia della Baia del Silenzio di Sestri Levante, si è svolta la cerimonia di consegna delle Bandiere blu agli operatori degli stabilimenti balneari della città, alla presenza del sindaco, Valentina Ghio, del presidente di FEE Italia Onlus, Claudio Mazza, e dei sindaci dei Comuni di Moneglia e Framura, Claudio Magro e Andrea Da Passano, che nel pomeriggio consegneranno la Bandiera blu ai rispettivi operatori.

Alla presenza del sindaco, Valentina Ghio, del presidente di FEE Italia Onlus, Claudio Mazza, e dei sindaci dei Comuni di Moneglia e Framura, Claudio Magro e Andrea Da Passano, che nel pomeriggio consegneranno la Bandiera blu ai rispettivi operatori

“Un momento importante per la nostra città, che per il terzo anno viene premiata con l’assegnazione della Bandiera blu e che quest’anno abbiamo il piacere di consegnare agli operatori alla presenza del presidente della FEE all’interno di una iniziativa di territorio – dichiara la prima cittadina di Sestri Levante -. L’assegnazione della Bandiera blu riconosce la concretezza del percorso che stiamo portando avanti sui temi della sostenibilità e i suoi effetti, anche dal punto di vista turistico, oltre che la qualità delle nostre acque ed è un riconoscimento che ci fa piacere celebrare in condivisione con i nostri operatori: avere nuovamente ottenuto la Bandiera blu, da sempre sinonimo di qualità per l’approccio complessivo alle politiche turistiche, rappresenta un valore aggiunto per lavorare sulla promozione del territorio ma anche uno sprone a proseguire in questa direzione”.

Infatti, nell’assegnazione della Bandiera blu, oltre alla qualità delle acque, una grande considerazione è stata anche riservata alle azioni legate alla sostenibilità, all’educazione e comunicazione ambientale per ragazzi, cittadini e turisti e alla sicurezza sulle spiagge. Tra le varie attività che sono state valutate positivamente si evidenziano le politiche di valorizzazione delle spiagge, accessibili e con servizio di pulizia quotidiana e sorveglianza notturna in alcune porzioni, la presenza di spiaggia per i cani e di un servizio di raccolta differenziata attivo anche sui lidi.

Le azioni per l’incremento della raccolta differenziata e l’incentivo al riuso, le buone pratiche di sviluppo sostenibile e la presenza di un sistema strutturato di piste ciclabili hanno inoltre giocato un ruolo importante nella valutazione delle politiche amministrative e dei risultati collegati nell’ambito della sostenibilità ambientale in città.

Inoltre, anche il procedere concreto del percorso di realizzazione del nuovo depuratore comprensoriale, di cui è si stanno concludendo le procedure per l’assegnazione dei lavori, ha avuto un ruolo nell’assegnazione del riconoscimento.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter