Si abbatte Villa Costanza, in strada arriva il semaforo

Senso unico alternato dal 5 al 9 febbraio. I pedoni avranno una corsia di sicurezza dedicata

Si abbatte Villa Costanza, in strada arriva il semaforo
Rapallo - Santa Margherita, 04 Febbraio 2018 ore 13:54

Prenderanno il via domani le prime operazioni propedeutiche alla demolizione di villa Costanza, a San Michele di Pagana.

Modifiche alla viabilità

Per mettere in sicurezza il tratto di strada interessato dal cantiere, fino al 9 febbraio verrà quindi istituito il senso unico alternato, regolamentato da semaforo, e verrà istituito un corridoio provvisorio per i pedoni dall’altezza dell’intersezione con via Costantino Nigra al piazzale dei Cavalieri di Malta. La demolizione di villa Costanza, a lungo osteggiata dalle forze politiche di opposizione, era prevista negli accordi tra il Comune e la società Margioia per la cessione del diritto di utilizzo del terreno privato necessario alla realizzazione del nuovo marciapiede di collegamento tra Rapallo e Santa Margherita Ligure. La villa verrà demolita e ricostruita una ventina di metri più vicina al mare, beneficiando dell’ampliamento del 35% previsto dal piano casa. L'autorizzazione paesistica e il permesso a costruire erano stati rilasciate il 22 febbraio 2016 con la prescrizione di concludere i lavori entro tre anni dal loro avvio.