Menu
Cerca

Si fingono carabinieri, individuati gli autori della truffa

Si fingono carabinieri, individuati gli autori della truffa
Cronaca Sestri - Val Petronio, 15 Settembre 2018 ore 12:54

Truffa in tabaccheria. Reati di truffa in concorso e sostituzione di persona per due giovani disoccupati, residenti in provincia di Salerno.

Avevano raggirato un tabaccaio nel settembre 2017

Ieri i carabinieri di Sestri Levante hanno deferito in stato di libertà per i reati di truffa in concorso e sostituzione di persona, una 21 enne di origini rumene e ed un 23 enne di origine campana, entrambi disoccupati e residenti nella provincia di Salerno. L’episodio che li incrimina risale a settembre 2017 quando i due hanno contattato telefonicamente una tabaccheria di Sestri Levante qualificandosi come carabinieri. I due, raggirando il tabaccaio, si sono fatti attivare una carta di credito virtuale con qualche decina di euro di credito riferendo che sarebbero passati per saldare il debito. Dopo gli accertamenti delle forze dell’ordine i due sono stati deferiti all’autorità giudiziaria.