Cronaca
Il fatto

Si ustiona bruciando sterpaglie a Mezzanego, donna ricoverata a Lavagna

Sul posto Vigili del Fuoco e Carabinieri: le condizioni non gravi della donna non hanno reso necessario l’utilizzo dell’elicottero Drago

Si ustiona bruciando sterpaglie a Mezzanego, donna ricoverata a Lavagna
Cronaca Valli ed entroterra, 08 Settembre 2021 ore 19:19

Una donna ferita in modo per fortuna non grave in un incendio divampato nel pomeriggio di martedì 8 settembre in località Perinetto a Mezzanego, ai bordi della Provinciale 37: levatosi in volo l’elicottero Drago per il trasporto della donna, le sue condizioni non ne hanno poi reso necessario l’utilizzo.

Sul posto la Croce Verde di Carasco

La donna, ottantenne, si è ustionata, secondo le ricostruzioni, alle gambe e ai piedi nel tentativo di spegnere un fuoco di sterpaglie sfuggito dal suo controllo a causa del vento. Sul posto hanno operato per lo spegnimento del rogo i vigili del fuoco di Chiavari e i volontari anti incendio boschivo. La donna è stata trasferita all'ospedale di Lavagna per le cure necessarie. Sono intervenuti sul posto la Croce Verde di Carasco, l’automedica del 118 e i Carabinieri.