Menu
Cerca

Spacciatore rapallese arrestato dopo il pedinamento dei Carabinieri

I militari hanno pedinato il sospetto sino a coglierlo in flagrante durante uno scambio: sequestrati in totale più di due etti di hashish

Spacciatore rapallese arrestato dopo il pedinamento dei Carabinieri
Cronaca 01 Dicembre 2017 ore 14:45

I militari della Stazione Carabinieri di Rapallo nella giornata di ieri hanno tratto in arresto un 51enne del posto per spaccio e detenzione di hashish.

L’arresto dello spacciatore rapallese dopo un periodo di pedinamenti

L’uomo arrestato era stato notato più volte all’esterno di un bar del centro di Rapallo, fermo per ore e ore, senza fare alcunché: ciò ha insospettito i militari della stazione locale, che hanno iniziato con discrezione una attività di indagine mediante pedinamenti e servizi di osservazione.

Ieri, all’incirca verso ora di pranzo, sempre al solito bar l’uomo era stato notato incontrarsi con altre due persone alle quali consegnava furtivamente qualcosa. Immediatamente i carabinieri, appostati nei pressi, hanno fermato i tre: i due assuntori sono stati trovati in possesso di alcune stecche di hashish, mentre il pusher di circa 50 di grammi del medesimo stupefacente già suddiviso in dosi e altrettanti nascoste nel sottosella del proprio motociclo.

Le due persone fermate come assuntori hanno confermato ai militari intervenuti di averla acquistata dal sospettato, il che ha giustificato l’estendersi della perquisizione anche presso il domicilio dell’uomo; all’interno dell’abitazione oltre ad un bilancino elettronico e strumentazione varia atta al taglio e confezionamento dello stupefacente, i militari hanno rinvenuto altri 120 grammi di hashish.

Nel complesso sono stati sequestrati circa 220 grammi di hashish e 225 euro ritenuti provento dell’attività illecita di spaccio, anche visto e considerato il fatto che il rapallese risulterebbe essere disoccupato da diversi anni. L’uomo è stato dunque dichiarato in arresto e tradotto presso la propria abitazione in attesa del rito direttissimo che si è tenuto stamane a seguito del quale lo spacciatore è stato sottoposto all’obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli