Menu
Cerca

Spaccio a Caperana, un arresto

Sequestrato hashish, marijuana, migliaia di euro ed anche una piccola serra artigianale

Spaccio a Caperana, un arresto
Cronaca Chiavari - Lavagna, 08 Settembre 2018 ore 11:57

Arrestato a Caperana ieri pomeriggio un genovese di 21 anni per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio: l’operazione da parte del Commissariato di Polizia di Chiavari.

Spaccio a Caperana, un arresto

Gli agenti chiavaresi, durante un servizio di appostamento in borghese nei pressi del campo sportivo di Caperana, hanno notato un’autovettura parcheggiata poco distante alla quale si sono avvicinati due giovani che, dopo una breve conversazione con il conducente, si sono allontanati con fare guardingo. Fermati poco dopo, i ragazzi sono stati trovati in possesso di una confezione contenente 1,27 grammi di hashish per la quale è scattata la sanzione amministrativa. Gli operatori si sono allora diretti verso l’auto al cui interno hanno trovato il genovese in attesa di nuovi acquirenti. Dopo un controllo accurato dell’abitacolo, i poliziotti hanno rinvenuto altri 50 grammi circa di hashish , un bilancino di precisione, la somma di 285 euro in banconote di piccolo taglio e un coltello a serramanico con lama di 9 cm sporca di materia marrone.

La serra artigianale sequestrata

La perquisizione è poi passata al domicilio del 21enne, dove è stato trovato e sequestrato un altro bilancino di precisione, 2.670 euro sempre in piccole banconote, 83 grammi di marijuana, nonché una serra artigianale in legno costruita con appositi bocchettoni e lampada alogena all’interno. A conferma dell’attività illecita intrapresa dal giovane i numerosi messaggi memorizzati sul suo cellulare dai quali sono emersi frequenti contatti, soprattutto nelle ore serali, con assuntori e piccoli spacciatori noti alle forze di polizia. Il giovane è stato accompagnato in questura e trattenuto in attesa di giudizio direttissimo fissato per la mattinata odierna.