Menu
Cerca
Spaccio di droga

Spaccio di eroina, arrestato un 33enne a Castiglione

Le indagini erano partite da un altro arresto analogo, avvenuto 10 giorni fa a Lavagna

Spaccio di eroina, arrestato un 33enne a Castiglione
Cronaca Sestri - Val Petronio, 13 Giugno 2020 ore 07:51

L’altro ieri, la Polizia di Stato ha tratto in arresto per il reato di detenzione di sostanze stupefacenti al fine di farne commercio un cittadino dell’Ecuador di 33 anni. L’arresto, avvenuto a Castiglione Chiavarese, è stato possibile in seguito alle indagini partite una settimana prima a Lavagna da un analogo fermo.

Spaccio di eroina, arrestato un 33enne a Castiglione

Lo scorso 4 giugno, infatti, gli uomini del Commissariato di Chiavari avevano infatti arrestato un 32enne palestinese che spacciava in una villa abbandonata di Lavagna, e su questa scia hanno avviato un’attività investigativa con servizi mirati di osservazione e appostamento. Hanno così scoperto che il giovane ecuadoriano svolgeva una fiorente attività di spaccio nella zona di Castiglione Chiavarese. Il pusher, per non destare troppi sospetti, non incontrava i clienti nella propria abitazione, essendo molto isolata, bensì li riceveva in una stradina poco distante.

Gli agenti, dopo aver assistito ad un “acquisto” sono intervenuti ed hanno trovato il 33enne in possesso di due involucri contenenti eroina e della somma di euro 140 suddivisa in banconote di piccolo taglio. Nella sua abitazione hanno sequestrato ulteriori 20 gr delle medesima sostanza, circa 4 grammi di marijuana, due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento delle singole dosi.

Il 33enne è stato così arrestato ed accompagnato preso il carcere di Marassi.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli