Stabile ma ancora in prognosi riservata mamma Michela

Giovedì Michela Figone è stata sottoposta ad un secondo intervento chirurgico: dopo il grave incidente di lunedì scorso la donna resta ricoverata in rianimazione al San Martino

Stabile ma ancora in prognosi riservata mamma Michela
11 Novembre 2017 ore 07:45

Secondo intervento chirurgico per Michela Figone, la mamma di Casarza investita sulle strisce lunedì: ancora in prognosi riservata in rianimazione al San Martino.

Giovedì il secondo intervento, Michela Figone resta in rianimazione

Giovedì è stata sottoposta ad un secondo intervento chirurgico, dopo quello immediatamente successivo al ricovero in massima urgenza al San Martino dopo l’incidente di cui era stata vittima. Michela Figone, la mamma di Casarza Ligure investita sulle strisce lunedì scorso, resta comunque ancora in prognosi riservata in rianimazione: condizioni stabili ma sempre gravi dopo l’emorragia seguita al violento trauma cranico riportato.

L’incidente era avvenuto lunedì mattina: di ritorno dalla visita vaccinale per la più piccola delle sue tre figlie, era stata centrata sulle strisce in via Annuti da un’Ape car guidata da un 80enne (ora indagato per lesioni colpose). Michela, 41 anni, era riuscita a proteggere la piccola spingendo istintivamente via il passeggino, ma aveva riportato un grave trauma cranico ed era stata trasferita in elicottero all’ospedale genovese.

Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo: