Stallone “abusivo”, multa di 4mila euro a Casarza

L'animale, tenuto allo stato brado, non era iscritto all'anagrafe degli equidi

Stallone “abusivo”, multa di 4mila euro a Casarza
Cronaca Sestri - Val Petronio, 27 Settembre 2018 ore 18:06

Maxi sanzione da oltre 4mila euro per un cittadino rumeno residente a Tiglieto, elevatagli dai carabinieri forestali del comando di Sestri Levante assieme ai colleghi di Campo Ligure: l’uomo deteneva allo stato brado uno stallone di cavallo risultato non iscritto alla Banca Dati Nazionale degli equidi, in violazione della normativa che disciplina la detenzione e riproduzione di animali. Il cavallo era tenuto nel territorio di Casarza Ligure: al momento l’animale è stato posto sotto sequestro amministrativo.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli