Menu
Cerca

Strada per Portofino, Matteo Salvini all’inaugurazione

Il leader della Lega parteciperà alla festa di sabato 6 aprile

Strada per Portofino, Matteo Salvini all’inaugurazione
Rapallo - Santa Margherita, 03 Aprile 2019 ore 10:07

Salvo imprevisti, alla festa per la riapertura della strada 227 che collega Santa Margherita Ligure a Portofino ci sarà anche Matteo Salvini.

L’arrivo di Matteo Salvini è previsto nel tardo pomeriggio di sabato 6 aprile. La festa però inizierà già dalla mattina con la sfilata di bambini, armati di fiori.

Il programma di sabato 6 aprile

Il 6 aprile appuntamento alle 10 ai giardini a mare di Santa Margherita Ligure, da dove inizierà la festosa passeggiata verso Portofino. Tutti i cittadini sono invitati.
Il corteo incontrerà i bambini di Rapallo e Santa Margherita nella zona della Cervara, e saranno proprio i bambini, appunto, a inaugurare la strada, percorrendola per primi in testa al corteo.

A partire dalle 9, appuntamento ai Giardini a Mare di Santa Margherita. Dopo il saluto da parte delle autorità, partenza del corteo, attorno alle 10.30. Saranno a disposizione da Atp dei bus per persone con disabilità.

Inoltre, grazie all’Associazione Paratetraplegici Onlus e all’Informadisabili di Santa Margherita Ligure, città Bandiera Lilla, saranno messi a disposizione 3 scooter elettrici per consentire a persone con disabilità motoria di partecipare al corteo.

Attorno alle 11:30 è previsto l’arrivo alla Cervara, dove inizia il cantiere della strada verso Portofino. In programma aperitivo a base di prodotti locali a cura dei commercianti di Santa Margherita Ligure e delle Associazioni Festa Primavera e Scoglio Sant’Erasmo sotto il coordinamento di Ascom Santa Margherita Ligure – Portofino e Civ Costa dei Delfini.

Dopo il taglio del nastro della strada 227, il corteo proseguirà fino a Portofino, accompagnati da un carosello di barche che affiancherà i partecipanti alla festa.

Una volta giunti nel borgo, spazio all’intrattenimento con anche giochi per bambini, ai sapori di Liguria e, a seguire, al grande concerto organizzato per festeggiare la primavera del Tigullio e la fine dell’isolamento di Portofino: sul palco nella storica piazzetta ci saranno Mahmood, Anna Tatangelo, Il Volo, Noemi, Elodie e Mario Biondi.
Ai Giardini a Mare di Santa Margherita Ligure sarà allestito un maxi schermo per seguire il concerto di Portofino.

Alle 17:45, sempre a Santa Margherita, concerto di street bands itineranti per le vie della città, alle 20:45 va in scena Moonlight, performance itinerante su trampoli con costumi luminosi e lune fluttuanti. Alle 21 in piazza Caprera concerto di pianoforte di Andrea Bacchetti.

Aperture straordinarie

Sono previste una serie di aperture straordinarie:

Villa Durazzo: domenica 7 ingresso gratuito al polo museale dalle 9 alle 12 e dalle 14 alle 17. Visite guidate gratuite (prenotazione consigliata) alle 10.30, 11.30, 15 e 16:30
Il Museo Multimediale Camillo Sbarbaro rimarrà aperto dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17. Sarà visitabile anche nell’ambito delle visite guidate.
Biblioteca “Fondo Bertoni” (Villa Durazzo) aperta domenica 7 dalle 15.30 alle 17.30, con letture ad alta voce per bambini a cura dei Servizi Bibliotecari del comune di Santa Margherita Ligure.
Abbazia della Cervara: visite gratuite al complesso e al glicine in fiore (prenotazione consigliata) sabato 6 alle 16, 17 e 18 – Domenica 7 alle 10, 11 e 12