Sventato furto in stabilimento balneare, un arresto a Cavi

L'uomo, sorpreso dai Carabinieri durante il colpo, aveva un complice, anch'egli identificato e denunciato grazie alle telecamere di sorveglianza

Sventato furto in stabilimento balneare, un arresto a Cavi
Chiavari - Lavagna, 07 Giugno 2019 ore 16:55

Ancora furti negli stabilimenti balneari del Levante, ma questa volta sventati dai Carabinieri. Un equipaggio della Compagnia di Sestri Levante, infatti, ha nella scorsa nottata  sorpreso e bloccato un uomo introdottosi all’interno di uno stabilimento in località Cavi Borgo. L’uomo, dopo aver già tentato il furto in un stabilimento vicino, era riuscito ad asportare alcune bottiglie di birra e generi alimentari. Il 49enne, già gravato di precedenti di polizia, è stato tratto in arresto per furto e tentato furto aggravato continuato in concorso. Infatti i Carabinieri, dopo aver visionato i filmati estrapolati dal sistema di videosorveglianza, hanno notato che l’uomo non aveva agito da solo bensì in compagnia di un complice poi identificato in un 31enne marocchino senza fissa dimora, con precedenti e denunciato per l’episodio. L’arrestato è stato inviato al processo con rito direttissimo. La refurtiva è stata restituita.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità