Menu
Cerca
val graveglia

Tassa rifiuti, la modalità di pagamento

I contribuenti potranno comunque effettuare il versamento nei 15 giorni successivi al ricevimento dell’avviso

Tassa rifiuti, la modalità di pagamento
Cronaca Valli ed entroterra, 22 Giugno 2020 ore 14:03

In considerazione delle varie misure adottate dal governo finalizzate a contenere l’emergenza epidemiologica e ravvisata l’esigenza di contenere l’impatto dell’emergenza da covid – 19 sul tessuto economico e produttivo del Paese, il Consiglio Comunale con deliberazione adottata in data il 19 giugno u.s. ha approvato la modifica delle scadenze e della misura per il pagamento della Tari per l’anno 2020, prevedendo due acconti da pagare rispettivamente entro il 30 giugno ed entro il 30 settembre nella misura del 60% di quanto dovuto complessivamente per l’intero anno.

L’Autorità di Regolazione per Energia Reti e Ambiente con deliberazione n. 158/2020/R/Rif del 5 maggio 2020, ha adottato misure urgenti a tutela degli utenti del servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani colpiti dall’emergenza da Covid-19, in assenza di chiarimenti circa la modalità di copertura degli oneri (in termini di riduzione di gettito).

Con successivo provvedimento saranno portate in approvazione tali misure agevolative, individuandone altresì la copertura finanziaria e verrà inviato un ulteriore avviso per il pagamento del saldo per il corrente anno 2020.

Si comunica che il recapito degli avvisi di pagamento potrebbe avvenire a ridosso, ovvero oltre la scadenza della prima rata. I contribuenti potranno comunque effettuare il versamento nei 15 giorni successivi al ricevimento dell’avviso.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli