Menu
Cerca

Tentano uno “sfratto” illegale, denunciati in tre, tra cui il padrone di casa

Manca il pagamento di una mensilità e il proprietario di casa fa sbattere in strada tutti i suoi averi: è avvenuto a Lavagna

Tentano uno “sfratto” illegale, denunciati in tre, tra cui il padrone di casa
Cronaca 14 Dicembre 2017 ore 13:35

Brutta disavventura a Lavagna per un 32enne che, dopo aver mancato il pagamento di una mensilità d’affitto, s’è visto buttare in strada i propri averi: del tutto illecitamente.

“Sfratto” illecito, tre denunce

Deferiti in stato di libertà dai Carabinieri, per violenza privata e violazione di domicilio, un imprenditore 67enne, un ucraino 25enne ed un marocchino 45enne: è avvenuto a Lavagna, dopo la querela sporta da un 32enne di origini calabresi inquilino in affitto in un immobile dell’imprenditore. A seguito del mancato pagamento dell’affitto del mese di novembre, infatti, i denunciati si sarebbero introdotti dell’abitazione dell’uomo prelevandone tutti gli effetti personali e gettandoli in strada, cambiando poi la serratura dell’ingresso ed addirittura sottraendo 2400 euro contenuti all’interno dei capi di abbigliamento dell’inquilino.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli