Cronaca
Covid-19

Terza dose: Liguria, interessa in via prioritaria 35mila persone

Definito il piano di somministrazione

Terza dose: Liguria, interessa in via prioritaria 35mila persone
Cronaca Rapallo - Santa Margherita, 16 Settembre 2021 ore 07:34

Regione Liguria ha definito il piano per la somministrazione della terza dose di vaccino ai soggetti per cui è considerata prioritaria, in base alle indicazioni del Governo e del Comitato tecnico scientifico. In Liguria sono circa 35 mila i soggetti interessati, tra cui trapiantati, in attesa di trapianto, immunodepressi e dializzati, di cui: oltre 27 mila hanno già completato il ciclo vaccinale, oltre 28 mila hanno ricevuto almeno la prima dose, circa l'82%.

Definito il piano di somministrazione

"La Liguria è pronta per somministrare la terza dose a tutti coloro che ne avranno necessità e come ci indicherà il Governo – dice il presidente di Regione Liguria, Giovanni Toti - dobbiamo continuare ad affidarci alla scienza senza esitazioni o tentennamenti".

Indipendentemente dal vaccino utilizzato per il primo ciclo primario, verranno utilizzati per la terza dose vaccini a m-RNA, Pfizer per gli over 12 e Moderna per gli over 18. Le prenotazioni saranno possibili a partire dal 23 settembre. Per effettuare la prenotazione, l'interessato dovrà compilare un modulo di autocertificazione che dovrà essere consegnato in sede vaccinale per attestare l'appartenenza alla categoria di trapiantato o immunodepresso. L'interessato dovrà attestare anche che la prenotazione della terza dose è avvenuta dopo almeno 28 giorni dall'ultima dose.