L'evento

Torna l’appuntamento con il Nocciola Day

Un’occasione per contribuire a sostenere l’iniziativa di recupero e valorizzazione dei terrazzamenti a noccioleto

Torna l’appuntamento con il Nocciola Day
Cronaca Valli ed entroterra, 09 Dicembre 2020 ore 08:21

Sabato 12 e domenica 13 dicembre torna l’appuntamento con il Nocciola Day, un evento promosso a livello nazionale dall’Associazione Città della Nocciola e giunto alla sua 9^ edizione.

Nocciola day

Una manifestazione a cui il nostro territorio partecipa ormai da otto anni e che quest’anno avrà un significato particolare per via della recentissima nascita della Comunità Slow Food per la Valorizzazione della Nocciola Misto Chiavari delle Valli del Tigullio, che figura tra gli organizzatori insieme al Parco dell’Aveto e al Consorzio “Una Montagna di Accoglienza nel Parco”.

Ovviamente la grande protagonista del Nocciola Day sarà la Nocciola Misto Chiavari, patrimonio di biodiversità, da sempre sinonimo di gusto, qualità e tradizione. Una coltura tipica delle Valli del Tigullio, con una storia antica, che ha seriamente rischiato di andare perduta a seguito del progressivo spopolamento dell’entroterra iniziato alla fine del secolo scorso, ma tenacemente custodita e preservata da soggetti pubblici e privati che con passione e impegno si sono dedicati negli ultimi anni al recupero dei noccioleti ed azioni di valorizzazione del paesaggio e del prodotto.

Il programma del Nocciola Day 2020 si articolerà su due giorni:

Sabato 12 dicembre alle ore 14.30 si terrà una conferenza stampa riservata ai giornalisti presso il Comune di Mezzanego. Sarà possibile seguire la diretta Facebook sulle pagine @nocciolamistochiavarivallideltigullio e @ValliParcoAveto. Si parlerà della neonata Comunità Slow Food per la Valorizzazione della Nocciola Misto Chiavari delle Valli del Tigullio e di turismo esperienziale legato alla Nocciola

Domenica 13 dicembre sarà possibile pranzare con menu a tema e acquistare prodotti a base di Nocciola Misto Chiavari in tanti ristoranti, agriturismi, pasticcerie, panifici, pastifici e caseifici, dalle valli del nostro entroterra fino al Tigullio e a Genova. È possibile consultare l’elenco degli aderenti all’iniziativa sulla pagina Facebook @nocciolamistochiavarivallideltigullio e sul sito www.unamontagnadiaccoglienza.it.

Sarà l’occasione perfetta per cominciare a conoscere questa nocciola dalle qualità nutritive e organolettiche davvero speciali, o per continuare ad apprezzarla, grazie ai tanti menu sfiziosi e proposte curiose di questa giornata.

Un’occasione anche per contribuire a sostenere l’iniziativa di recupero e valorizzazione dei terrazzamenti a noccioleto, affinché la Nocciola Misto Chiavari possa continuare a essere patrimonio storico, culturale, ambientale ed economico delle Valli del Tigullio e dell’intera regione Liguria anche in futuro.

Per informazioni:

Comunità Slow Food per la Valorizzazione della

Nocciola Misto Chiavari delle Valli del Tigullio

E-mail: nocciolamistochiavari.tigullio@gmail.com

Pagina Facebook: Comunità Slow Food Nocciola Misto Chiavari Valli del Tigullio

Consorzio Ospitalità Diffusa Una Montagna di Accoglienza nel Parco

E-mail: info@unamontagnadiaccoglienza.it

Sito web: www.unamontagnadiaccoglienza.it

Tel. 334 61 17354

Il programma è disponibile anche sul sito dell’Associazione Nazionale Città della Nocciola, promotore dell’iniziativa: http://www.nocciolaitaliana.it

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità